Skargard usa i cookie per migliorare l’esperienza utente. Continuando a utilizzare il nostro sito, acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di più o per disattivare i cookie, visita settings.
Skargards Hot Tubs in United Kingdom
Shopping cart

Consigli per il riscaldamento della vasca

Riscaldare l’acqua con la stufa a legna

Il bello di una vasca riscaldata a legna non si limita alla sola esperienza del bagno rilassante, ma anche al modo in cui viene riscaldata. Invece di premere un pulsante, l’acqua arriva a temperatura grazie alla stufa a legna. Ma qual è il modo migliore per riscaldare l’acqua?

Di Carmen PietrasFoto di Daniela Porwoll


La preparazione sta alla base di tutto, perché prima di riscaldare la vasca, è necessario spezzare la legna in tronchetti. I piccoli tronchi velocizzano il tempo di riscaldamento, dato che hanno una maggiore superficie esposta al fuoco.

Il tipo di legna è fondamentale, bruciare legna molto secca, come la betulla, fornirà i risultati migliori.

Prima di accedere il fuoco, la presa dell’aria dev’essere in posizione completamente aperta. Si possono mettere dei piccoli legnetti con sopra tronchi più grandi, aggiungere un po’ di diavolina liquida e e lasciarla assorbire prima di accendere il fuoco. Non si deve usare la carta, in quanto potrebbe essere risucchiata dalla canna fumaria e poi cadere in vasca, una volta espulsa.

Mentre l’inebriante odore della legna che arde e l’acqua diventa man mano giù calda, è necessario mantenere l’intensità del fuoco aggiungendo altra legna ogni 20 minuti circa.

Ma che fare quando si raggiunge la temperatura desiderata? In base a fattori come la temperatura iniziale dell’acqua e la temperatura esterna, potrebbero volerci da 1,5 ore fino a 3 ore per raggiungere 39 gradi Celsius. Per controllare la temperatura basta mettere il gomito nell’acqua, ma ovviamente un termometro è decisamente più affidabile.

A questo punto, chiudi la presa dell’aria per ridurre l’intensità, così da stabilizzare la temperatura.

Tutto pronto! Adesso puoi rilassarti nella tua vasca idromassaggio in completo relax e con il sottofondo della legna che arde. Per mantenere il fuoco a una bassa intensità, aggiungi un po’ di legna ogni 30 minuti circa.

Un ultimo consiglio: tieni un secchio con acqua fredda o un tubo da giardino a portata di mano per ridurre velocemente la temperatura dell’acqua, se diventa necessario. ∎

Di più sulle vasche idromassaggio
Sulle vasche idromassaggio

Spedizione gratuita in Italia